Maltempo USA, rari tornado nel mese di dicembre seminano distruzione dall’Illinois alla Georgia: vittime e feriti [FOTO e VIDEO]

Inizio di dicembre particolarmente violento in Illinois da un punto di vista meteorologico: almeno 12 tornado riportati nello stato e molti altri in tutto il centro degli USA

I residenti dell’Illinois (USA) stanno valutando i danni dopo che rari tornado di dicembre si sono abbattuti sullo stato, incluso uno ampio 800 metri che ha sollevato i tetti delle case, buttato giù le linee elettriche e ferito almeno 20 persone. Le condizioni di forte maltempo dell’Illinois facevano parte di una linea di temporali che ha rastrellato le aree degli USA centrali nel weekend, uccidendo una persona nel Missouri.

Il Servizio Meteorologico nazionale ha confermato tornado in Illinois, Missouri e Oklahoma. Almeno 3 tornado sono stati confermati nell’Arkansas nordoccidentale e sudoccidentale, dove hanno causato danni alle strutture e alle proprietà. Non sono stati riportati feriti o vittime nello stato. I mesi di picco dei tornado su gran parte del Midwest sono aprile e giugno, ma sono almeno 23 quelli confermati in Illinois che rappresentano il maggior numero di tornado nello stato da una tempesta nel mese di dicembre dal 18-19 dicembre del 1957, quando ce ne furono 21. Dal 1950 al 2017, 55 tornado in totale si sono verificati in Illinois durante il mese di dicembre.

Il Servizio Meteorologico ha inviato delle squadre in Illinois per esaminare le aree più colpite, dove circa 10.000 persone sono rimaste senza energia elettrica nel picco della tempesta. Le immagini da Taylorville, città di 11.000 persone 40km a sud-est di Springfield, mostrano diverse case rase al suolo, sollevate dalle fondamenta, con i residenti che vagano nei detriti per cercare di salvare quello che possono. Alcune case presentano buchi nel soffitto oppure non hanno più alcuna copertura. Il tornado è rimasto al suolo per circa 16km prima di abbattersi su Taylorville, per questo le autorità sono riuscite ad avvisare i residenti 41 minuti prima del suo arrivo. L’anticipo con cui è stata lanciata questa allerta ha dato alle persone il tempo di mettersi al riparo, salvando numerose vite umane. Le autorità hanno comunicato che almeno 100 abitazioni hanno riportato seri danni (34 gravemente danneggiate o distrutte e 66 con grandi danni) e 406 case hanno riportato danni ma sono abitabili, mentre 21 persone dai 9 ai 97 anni sono arrivate al Taylorville Memorial Hospital per cure. 3 persone sono rimaste ricoverate, mentre la maggior parte di esse è stata rilasciata entro poche ore.

Chris Miller, meteorologo dell’ufficio di Lincoln, ha spiegato che secondo le stime preliminari il tornado di Taylorville potrebbe essere stato un EF2, che indica velocità del vento di 217km/h. Ma serviranno ancora alcuni giorni per stabilirlo con certezza. Un forte sistema di tempesta che ha scaricato pesanti nevicate dal Nebraska al Minnesota ha innescato questo inizio di dicembre insolitamente violento da un punto di vista meteorologico per l’Illinois. “I tornado possono verificarsi in qualsiasi mese dell’anno negli USA; tuttavia, è più comune che si verifichino a Sud nel mese di dicembre. In media ci sono circa 24 tornado negli USA nel mese di dicembre con uno all’anno nell’Illinois”, ha spiegato Brett Rathbun, meteorologo di AccuWeather.

Il Servizio Meteorologico ha riportato che un forte tornado EF2 sviluppatosi da diversi temporali si è abbattuto su Van Buren, Arkansas. 10 minuti dopo, un secondo tornado più debole è stato confermato a 16km di distanza sulla vicina città di Rudy. Le indagini sono ancora in corso ma le autorità parlano già di decine di case danneggiate. Un terzo tornado con venti massimi di 172km/h ha viaggiato per 13,5km attraverso Spring Hill, nell’Arkansas sudoccidentale. Il suo percorso è stato intermittente e ha causato danni perlopiù agli alberi e ad alcune strutture. Tornado confermato anche alla base navale Kings Bay, in Georgia, dove si parla di 4 feriti, 2 marinai e 2 pescatori, oltre che di linee elettriche abbattute, veicoli ribaltati e danni inferti dal vento.