Maltempo, violenti temporali al Nord/Ovest mentre continua il super caldo: gravi danni, ed è solo l’inizio…

Maltempo, violenti temporali al Nord/Ovest: nubifragi e venti impetuosi in Lombardia, gravi danni a Varese e dintorni

Maltempo – I forti temporali attesi per la serata sono arrivati puntuali come un orologio svizzero al Nord/Ovest, tra Piemonte e alta Lombardia, provocando allagamenti, piante cadute e strade interrotte soprattutto a Varese e nei comuni limitrofi dove i vigili del fuoco della provincia di Varese sono impegnati con dieci squadre e segnalano forti disagi alla circolazione in diverse arterie di collegamento. Tra la provincia di Varese, quella di Como e quella di Lecco in Lombardia, e tra quelle di Novara, Vercelli, Biella e Verbano-Cusio-Ossola in Piemonte si sono verificati temporali molto violenti, con accumuli pluviometrici superiori ai 50mm di pioggia e temperature crollate a valori freschissimi, localmente fino a +16°C. Invece fino ad oggi pomeriggio aveva fatto caldissimo su gran parte del Centro/Nord, soprattutto in Toscana ma anche nel cuore della pianura Padana. Le località più calde d’Italia hanno toccato temperature di +39°C a Foiano della Chiana, +38°C a Firenze, Mantova, Prato, Empoli, Monteroni d’Arbia, Marsciano, Pontassieve, Reggello, Mirandola e Pagnacco, +37°C a Perugia, Ferrara, Arezzo, Frosinone, Alatri, Ceprano e San Felice sul Panaro, +36°C a Roma, Bologna, Verona, Padova, Parma, Reggio Emilia, Orvieto, Merano, Castelfranco Emilia, Faenza, Ronchi dei Legionari, Guidonia, Fagagna e Gradisca d’Isonzo.

Nei prossimi giorni il maltempo si intensificherà notevolmente dapprima al Nord, nel pomeriggio/sera di Sabato, successivamente lungo le Regioni Adriatiche tra Domenica e Lunedì, quando le temperature crolleranno sensibilmente in tutt’Italia. Una breve tregua che durerà un paio di giorni: dal 2324 Agosto in poi tornerà il caldo provocato dall’Anticiclone Africano in tutto il Paese.