Dopo Matthew sull’Atlantico infuria l’uragano Nicole: si dirige verso Bermuda e Canada, poi potrebbe raggiungere l’Europa [MAPPE]

Uragano Nicole, la nuova tempesta oceanica si muove verso il Canada e poi potrebbe influenzare il clima europeo. Ecco tutte le mappe

Dopo Matthew, ormai completamente sfaldatosi nell’oceano Atlantico, un nuovo uragano sta interessando le acque marine che separano Europa e nord America: si chiama “Nicole” e nei prossimi giorni colpirà con estrema violenza le Bermuda, quando sarà di 2ª categoria sulla scala Saffir-Simpson. Successivamente lambirà il Canada, nel weekend, provocando forti piogge la prossima settimana sull’isola di Terranova. E secondo gli ultimi aggiornamenti dei principali modelli (vedi mappe a corredo dell’articolo), dopo il 19-20 ottobre potrebbe addirittura arrivare in Europa, andando a rinforzare sensibilmente la forza della “Depressione d’Islanda”, e alimentando così un vero e proprio “treno” ciclonico che dall’Atlantico potrebbe abbattersi sul continente, coinvolgendo in questa nuova circolazione tipicamente autunnale anche il Mediterraneo, ma provocando violente tempeste di vento e pioggia tra isole Britanniche, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Danimarca e Germania.