Messina, drammatico incidente al porto: tre morti e diversi feriti. I NOMI e le FOTO

Sono tre le vittime accertate del gravissimo incidente che si è verificato questo pomeriggio al porto di Messina. Le persone coinvolte nell’incidente sulla nave Sansovino di Caronte&Tourist sono sette: oltre alle tre vittime, ci sono 4 feriti. Il più grave e’ Ferdinando Puccio, originario di Palermo, ancora in rianimazione a combattere tra la vita e la morte. Le altre tre vittime sono Gaetano D’Ambra, secondo ufficiale di coperta di Lipari; Christian Micalizzi, primo ufficiale di Messina; Santo Parisi operaio di Terrasini. Dai primi accertamenti sembra che siano morti asfissiati dal gas che si e’ sprigionato all’interno della cisterna del traghetto mentre stavano lavorando a una saldatura. Al momento personale della guardia costiera è sul posto per accertare la dinamica dell’incidente. L’ipotesi, ancora da confermare, è che gli operai abbiano avuto un malore per alcuni gas tossici. Gli operai erano impegnati nei lavori di manutenzione di una cisterna della nave Sansovino.