New York, 4 luglio: i fuochi d’artificio celebrano l’Independence Day [GALLERY]

Ieri, 4 luglio, gli americani non hanno rinunciato alle tradizionali parate, ricostruzioni storiche, concerti e fuochi d’artificio per celebrare il 240° anniversario dell’Indipendenza degli Stati Uniti, nonostante siano scattate massime misure di sicurezza contro la minaccia di un possibile attacco terroristico. In Texas, 10mila persone hanno festeggiato il giorno dell’indipendenza partecipando ad un mega concentro di musica country. A New York, a Coney Island, si è svolta la tradizionale gara a chi mangia più hot dog, insieme agli hamburger, cibo simbolo della festa dell’orgoglio a stelle e strisce. Massima allerta anche nella capitale, Washington, dove ai National Archives attori in abiti d’epoca hanno letto la dichiarazione d’Indipendenza approvata il 4 luglio 1776. Barack Obama ha festeggiato il 4 luglio alla Casa Bianca dove ha invitato militari e reduci americani insieme alle loro famiglie.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...