Numerose segnalazioni di UFO in Italia: invasione di “strane sfere bianche” [GALLERY]

Una serie di segnalazioni di ufo spesso sferici, che ha lasciato sconcertati non poco gli ufologi del C.UFO.M. che stanno indagando con il proprio team sparso in tutta Italia. Nelle ultime ore ne sono giunte della altre. Si tratta di strane sfere bianche, di diverse dimensioni, che alcune volte si sono addirittura anche avvicinate ai testimoni e volano a diverse altezze completamente silenziose. Sono interessate città come Napoli, con diversi avvistamenti ricadenti nei mesi di aprile e maggio, Guglionesi  (Campobasso), Montecassino, Modena, Catania ed ulteriori segnalazioni stanno pervenendo. Le spiegazioni del fenomeno per ora non sono soddisfacenti. In alcuni casi le sfere stazionano, anche in presenza di vento e poi volano più velocemente e si fermano di nuovo. Quindi è difficile pensare palloni ad elio. Fenomeno naturale? Ma quale? Il presidente del Centro Ufologico Mediterraneo dott. Angelo Carannante ha affermato che siamo in presenza di un fenomeno indubbiamente interessante, ma già verificatosi in passato e che prende il nome di flap ufologico. Ad esempio, spiega, alla fine del 2012 il C.UFO.M. si occupò proprio di un caso simile ma con sfere di colore rosso che lui stesso avvistò. I singoli episodi indagati sono online sul sito ufficiale www.centroufologicomediterraneo.it, con foto e report molto approfondito, con relative ipotesi, delle indagini compiute. Molto suggestivo e professionale è il videotrailer postato su CUFOMTV di youtube. Sviluppi della situazione saranno tempestivamente comunicati al pubblico. Dunque un fenomeno ufo che interessa non poco la gente comune che vuole sapere cosa vola sulle proprie teste. Concludendo, a riguardo di un avvistamento di un disco volante a Montecorice (Salerno), avvenuto a quanto sembra agli inizi di marzo 2017, il C.UFO.M. ha chiesto, tramite facebook, di avere i contatti dell’autore dello scatto fotografico, cioè del testimone. Infatti si vuole analizzare la foto per accertare che sia autentica. Se così fosse scatterebbe immediatamente la fase successiva ed si andrebbero a svolgere indagini sul luogo dei fatti.