Nuova Zelanda, in fiamme 2mila ettari: un morto, mille evacuati [GALLERY]

Una persona è morta e circa mille sono state evacuate in Nuova Zelanda a causa degli incendi scoppiati lunedì a Port Hills, vicino a Christchurch. Lo riportano i media locali. Secondo la televisione neozelandese TNVZ, la protezione civile neozelandese riferisce che circa 400 abitazioni sono state evacuate per due incendi fuori controllo che hanno già bruciato 2.075 ettari di terreno. Sul posto sono impegnati circa 130 vigili del fuoco, 14 elicotteri e tre aerei. La vittima è il pilota Steve Askin, che ha perso la vita quando il suo velivolo si è schiantato mentre era impegnato nella lotta contro le fiamme.