Alba: la storia dell’unico esemplare di orango albino al mondo [GALLERY]

Alba, 5 anni, orfana, tenerissima, è l’unico esemplare di orango albino al mondo. Ecco la sua commuovente storia

5 anni, orfana, tenerissima… è la descrizione di Alba, unico esemplare di orango albino al mondo. Alba è stata salvata dalla BOS (Borneo Orangutan Survival) , fondazione per la salvaguardia della specie che è riuscita a liberarla dalla prigionia e dalla cattività dopo averla trovata, denutrita e depressa, rinchiusa in una gabbia, in un villaggio del Borneo. Occhi dolcissimi color ghiaccio, tra l’azzurro ed il grigio, così simpaticamente ribatteza dal popolo del web, che l’ha presa subito a cuore, rispondendo a gran voce all’appello lanciato sui social network attraverso l’hastah albinoorangutan, il simpatico esemplare, inizialmente sottopeso, disidratato, con un’infezione parassitaria in corso, fragile e molto impaurito dall’uomo, è così rinato. Gli oranghi vivono nella foresta selvaggiia delle Isole Indonesiane, di Sumatra, del Borneo. Sono esemplari molto intelligenti ma, purtroppo, a rischio d’estinzione. La International Union for Consevation of Nature stima un calo del loro numero di 2/3 dai primi anni 70 a causa dell’espansione dell’agricoltura che ha distrutto e frammentato il loro habitat naturale. Attualmente protetta dalle cure della fondazione, Alba dovrebbe essere rimessa in libertà ma le sue delicate condizioni di salute e la pelle albina la rendono soggetta al rischio di contrarre un tumore alla pelle oltre al pericolo legato ai bracconieri, incuriositi da un esemplare unico al mondo. Si punta a costruire una riserva speciale per lei… un rifugio di 12 ettari, in cui potrà vivere al sicuro, assieme ad altri due oranghi, presso il suo centro di riabilitazione di Kalimantan, in Borneo.