Previsioni Meteo, fine Luglio con una pericolosa ondata di super caldo in Europa: fino a +39°C anche in Italia lunedì 30 [MAPPE]

Una massa d’aria molto calda dall’Europa sudoccidentale si è spostata sull’Europa occidentale e parzialmente anche su quella centrale

L’evoluzione del modello questa settimana ha portato allo sviluppo di un’ondata di caldo in tutta l’Europa occidentale, dove si sono verificate condizioni molto calde con temperature pomeridiane tra 35-38°C. Una massa d’aria molto calda dall’Europa sudoccidentale si è spostata sull’Europa occidentale e parzialmente anche su quella centrale.

Stasera un fronte freddo con una massa d’aria più fredda verrà spinto da ovest, portando un indispensabile refrigerio in Francia e nel Benelux. Tuttavia, sarà solo temporaneo: il caldo ritornerà nell’area già da domenica 29 luglio.

Oggi, 27 luglio, le condizioni più roventi in Europa sono attese proprio nella Francia nordorientale e nel Benelux. Localmente, le temperature pomeridiane potrebbero salire fino a 37-39°C. Molto caldo anche nel Regno Unito sudorientale oggi, in particolare nell’Inghilterra sudorientale; possibili 35°C localmente, che rappresenterebbero la massima temperatura di questa estate per lo stato.

Ma nel pomeriggio un fronte freddo proveniente da ovest sarà il centro per l’attività convettiva. Una moderata instabilità potrebbe sovrapporsi a uno wind shear di 15/20 m/s, quindi si attendono tempeste organizzate sulla Francia settentrionale, l’Inghilterra sudorientale e il Benelux nel tardo pomeriggio e nelle ore serali. Queste tempeste includono multicelle e supercelle con la minaccia di grandine di grandi dimensioni, forti venti e piogge torrenziali. La mappa delle precipitazioni suggerisce che le tempeste potrebbero unirsi in grandi cluster mentre si diffonderanno in direzione nord-nordest lungo il fronte freddo.

Nella Penisola Iberica è previsto un miglioramento delle temperature estive a causa di un importante ritorno del caldo in questo weekend: attesi 40°C sulla Spagna orientale.

Per la giornata di domenica 29, è previsto un rafforzamento della dorsale superiore dall’Europa sudoccidentale verso l’Europa centrale, quindi l’ondata di caldo si intensificherà e gradualmente aumenterà le temperature anche verso nord. Una grande depressione superiore sull’Atlantico orientale comincerà ad indebolirsi e a muoversi verso nord, quindi la dorsale si estenderà sull’Europa centrale e si unirà con la dorsale dell’Europa settentrionale.

Condizioni di forte caldo persisteranno anche su parti della Scandinavia a causa di una potente dorsale: probabili 30-33°C localmente. Il caldo tornerà anche in Francia e Germania, dove si attendono 33°C per domenica 29.

All’inizio della prossima settimana, un caldo intenso si svilupperà nel Mediterraneo: lunedì 30 attesi picchi di 36-39°C in molte regioni dalla Francia sudorientale all’Italia e ai Balcani occidentali. Mentre la dorsale si rafforzerà ad ovest, il modello dei venti dovrebbe supportare venti discendenti dalle Alpi Dinariche verso il Mar Adriatico, quindi le temperature più alte sono previste lungo le aree costiere della Croazia. L’ondata di caldo si rafforzerà anche sulla Germania: lunedì 30, possibili 36°C in alcune aree.

Il modello per l’inizio di agosto sembra supportare un ulteriore rafforzamento della dorsale superiore anche sull’Europa sudoccidentale a causa di una profonda dorsale sull’Atlantico settentrionale che si indebolirà e si muoverà verso nord. Probabile, quindi, un notevole aumento del caldo sull’Europa occidentale, meridionale e centrale.