Previsioni Meteo: illusione d’Inverno nel weekend al Sud, caldo shock fino a +30°C negli ultimi giorni del mese al Nord [MAPPE]

Previsioni Meteo, nel weekend arriva un po' di freddo al Centro/Sud con nevicate in Calabria e Sicilia ma senza particolari eccessi. Saranno due giorni d'Inverno in un contesto di un Febbraio stravolto dall'Anticiclone

Previsioni Meteo – Splende il sole e fa caldo anche oggi in tutt’Italia, con temperature tardo primaverili in modo particolare al Nord dove alle 11:30 di stamattina avevamo già +12°C a Brescia, Bergamo, Udine, Pordenone, Vicenza, Como, Arzignano e Recoaro Terme, +13°C a Sondrio, Bassano del Grappa, Ovaro, Avio e Montebelluna, +14°C ad Arco, Vidor e Padergnone, addirittura +15°C a Fagagna. Domani, Venerdì 22 Febbraio, farà ancora più caldo: sarà una giornata incredibile con temperature vicinissime ai +20°C su tutta la pianura Padana (soprattutto in Piemonte), ma anche in Toscana e nel Lazio. L’Anticiclone continua a dominare questo mese di Febbraio senza precedenti nella storia per il caldo che sta annullando l’Inverno su gran parte d’Europa.

L’Inverno continua, invece, al Sud che nel weekend sarà interessato marginalmente da un’ondata di freddo che colpirà i Balcani. Per l’ennesima volta, lungo il bordo orientale dell’Anticiclone, scorreranno masse d’aria fredda che faranno diminuire le temperature su gran parte d’Italia. Non ci sarà nessun tipo di “gelo”, ne’ grandi nevicata. Non sarà un’ondata di freddo rilevante o degna di nota: è semplicemente la normalità invernale che si ripresenta dopo un lungo periodo di sole e caldo anomalo. Le temperature diminuiranno tornando dopo molte settimane in linea con le medie del periodo o, in alcune aree (Abruzzo, Molise e Puglia), scenderanno appena sotto la norma. Si tratterà di una parentesi velocissima: da Sabato mattina a Domenica sera. Poco meno di 48 ore. Già Lunedì 25 Febbraio tornerà l’Anticiclone con cielo sereno ovunque e temperature in sensibile aumento.

Il maltempo sarà concentrato all’estremo Sud, in Calabria e Sicilia, le uniche Regioni che saranno interessate da precipitazioni degne di nota. La neve cadrà oltre i 500600 metri sull’Appennino meridionale tra Sabato pomeriggio e Domenica sera, con accumuli localmente abbondanti in montagna, soprattutto nelle aree esposte allo Jonio di Sila, Aspromonte, Etna e Iblei. Qualche spruzzata di neve arriverà anche su Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata e zone interne della Campania tra Sabato mattina e Sabato sera, a quote collinari, oltre i 300 metri di altitudine, e con accumuli estremamente sottili. Insomma, sarà una breve parentesi d’Inverno, senza alcun eccesso di freddo e senza grandi nevicate. Semplicemente la normalità invernale.

Molto più eclatante, invece, il caldo previsto per la prossima settimana: l’Anticiclone tornerà ad occupare tutto il territorio italiano in modo impressionante, con temperature in drammatico aumento al punto da raggiungere picchi estivi al Nord tra Martedì 26 e Mercoledì 27 Febbraio. Saranno giornate caldissime, con punte di +30°C al Nord/Ovest e di oltre +25°C su tutto il Nord e su gran parte del Centro: ovunque si potranno battere i record storici e il mese di Febbraio si concluderà con anomalie mensili davvero impressionanti, senza precedenti nella storia climatica del nostro Paese.

Il Sud rimarrà invece esposto a spifferi più freschi dai Balcani: le temperature saranno più basse soprattutto in Puglia, Basilicata e Calabria, ma comunque superiori rispetto alle medie del periodo.

Come ci siamo ridotti: che meteo è questo?

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per iPhone e iPad: click qui per scaricarla dall’App Store

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per tutti i dispositivi Android: click qui per scaricarla da Google Play

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...