Previsioni Meteo, FOCUS sui temporali di Pasqua e Pasquetta: il maltempo inizia Sabato 15 Aprile con fenomeni estremi al Nord

Previsioni Meteo, arriva il maltempo sul weekend di Pasqua: attenzione ai forti temporali di domani al Nord/Est, poi Domenica colpiranno il Centro/Sud dove avremo instabilità anche nel Lunedì di Pasquetta

Previsioni Meteo – Ultimo giorno di sole e caldo oggi in tutt’Italia, da domani arriva il maltempo di Pasqua a partire dal Nord: sarà un Sabato 15 Aprile particolarmente instabile, con violenti temporali sulle Regioni del Nord/Est. Continuerà a fare molto caldo invece al Centro/Sud, con temperature particolarmente elevate in Puglia, Calabria e Sicilia, fino a +27°C nelle zone interne e meridionali dell’isola.

I forti temporali che colpiranno il Nord, invece, inizieranno sin dalle prime ore del mattino tra bassa Lombardia e basso Veneto, intensificandosi nel corso della mattinata soprattutto nel basso Veneto ed estendendosi poi nelle ore centrali della giornata a tutto il Veneto, all’Emilia Romagna e al Friuli Venezia Giulia. Nel pomeriggio/sera il maltempo si estenderà anche a Lombardia, basso Piemonte, Liguria, zone interne della Toscana, Romagna e Marche. Si tratterà di fenomeni particolarmente estremi, provocati dai contrasti termici tra gli spifferi d’aria fredda provenienti da Nord/Est e il caldo anomalo che persiste da settimane con temperature estive, fino a +27/+28°C, che si ripeteranno anche nel pomeriggio di oggi.

Nel giorno di Pasqua, Domenica 16 Aprile, l’instabilità scivolerà verso il Centro/Sud, provocando forti temporali specie tra Marche, Abruzzo, Molise e in serata su Puglia, Campania e Basilicata. Fenomeni di maltempo anche su Toscana e Lazio al mattino, su Calabria e Sicilia nelle ore centrali della giornata. Molte nubi e qualche pioggia anche al Nord/Est: sarà una Domenica di sole e bel tempo praticamente soltanto in Sardegna e al Nord/Ovest. Diffidate, quindi, di chi annuncia una Pasqua di bel tempo: sarà invece condizionata dall’instabilità con temperature in netto calo soprattutto nelle Regioni Adriatiche.

Andrà meglio a Pasquetta, Lunedì 17 Aprile, ma non mancherà l’instabilità pomeridiana tra Molise, Campania, Basilicata e Calabria, e sulle Alpi orientali. Sarà comunque una Pasquetta in prevalenza stabile, soleggiata e anche mite, seppur con qualche disturbo tipicamente primaverile.

Confermata poi, da Martedì 18 e per tutta la prossima settimana, l’intensa ondata di gelo con neve a bassa quota, anche in Italia. Ma di questo parleremo meglio nei prossimi aggiornamenti. Intanto ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: