Previsioni Meteo Novembre: Anticiclone Super per altri 5 giorni, attenzione ai forti temporali di Domenica al Centro/Nord [MAPPE]

Previsioni Meteo Novembre, gli ultimi aggiornamenti sulla tendenza per i primi giorni del nuovo mese: continua il dominio anticiclonico almeno fino al weekend, Domenica arrivano le piogge al Nord e nel pomeriggio anche al Centro con violenti temporali tra Toscana e Lazio

Previsioni Meteo Novembre – Si delinea un po’ meglio lo scenario previsionale per i prossimi giorni: arrivano ulteriori conferme sul dominio anticiclonico che proseguirà almeno per altri cinque giorni, fino a Domenica (compresa per tutto il Centro/Sud), anzi nelle Regioni meridionali il clima rimarrà mite e in prevalenza soleggiato anche Lunedì 6 Novembre per un inizio del mese caldissimo ed estremamente siccitoso. La situazione invece cambierà al Nord a partire da Domenica 5 Novembre, con forti piogge e temporali già dalle prime ore del mattino di Domenica al Nord/Ovest, in estensione nel corso della giornata verso Nord/Est e Regioni centrali tirreniche. Attenzione proprio qui, nel pomeriggio di domenica, quando tra Toscana e Lazio potranno verificarsi violenti fenomeni temporaleschi, molto pericolosi in modo particolare per la Toscana centrale: il caldo anomalo che prosegue fino ad autunno inoltrato determinerà l’attivazione di fenomeni estremamente estremi in termini di piogge, grandinate e trombe d’aria, e proprio la Toscana sarà la Regione più esposta nelle ore pomeridiane della giornata di Domenica. Le temperature rimarranno elevate fino a Lunedì mattina al Centro/Sud, poi la situazione potrebbe cambiare anche nel meridione con le prime piogge a partire dalla Campania, in estensione alle altre Regioni nella giornata di Martedì 7 Novembre.

Difficile delineare bene uno scenario successivo: i principali modelli sono ancora una volta in disaccordo sulla tendenza a medio termine, quindi non è chiaro se dopo questa veloce sfuriata di maltempo che colpirà l’Italia tra Domenica 5 e Martedì 7 Novembre, tornerà ancora una volta l’anticiclone o si susseguiranno nuove perturbazioni foriere di ulteriore maltempo (come invece sarebbe la norma per questo periodo dell’anno). Intanto al momento abbiamo un mese che inizia all’insegna di sole, caldo anomalo e siccità estrema. Attenzione ai fenomeni violenti di Domenica al Centro: già il 10 settembre abbiamo avuto una disastrosa alluvione a Livorno con 8 vittime. Ne è seguito un lungo periodo di caldo e siccità che espone il territorio italiano, e vista la configurazione di Domenica ancora una volta in modo particolare quello toscano, a fenomeni analoghi. Una situazione da monitorare con attenzione.