Previsioni Meteo Settembre, GFS ipotizza la grande svolta autunnale: ecco le MAPPE

Previsioni Meteo Settembre, il modello americano GFS ipotizza un netto cambio di rotta per l'inizio del nuovo mese

Previsioni Meteo Settembre – Cambia la circolazione atmosferica, l’anticiclone sub-tropicale perde vigore ed incalzano le correnti nord-occidentali.

Le mappe di oggi, elaborate dal modello americano  GFS, indicano come momento in cui questo avverrà i primi di settembre, più esattamente a partire dalla data del 2, ovvero sabato prossimo.

Secondo GFS, la vigorosa discesa di aria fresca che già da giorni è presente sulla costa atlantica, sposterà il suo asse verso est coinvolgendo così dapprima il Nord Italia e  poi, a seguire fino al 4 settembre, tutto il Centro ed il Meridione.

La traiettoria, ben rappresentata dalle grafiche ad 850hPa, evidenzia la discesa dei valori delle isoterme ai 1500 metri che ben presto si attesteranno sui +15°C, il che darà come effetto immediato un generalizzato calo delle temperature al suolo stimabile anche in una decina di gradi rispetto ai valori dei giorni di  chiusura di agosto.

La contemporanea formazione di un minimo di bassa pressione sul Golfo Ligure in successiva discesa sulla costa tirrenica, con valori prossimi se non inferiori ai 1010 hPa, alimenterà una fase di maltempo che dapprima coinvolgerà il Nord, già da sabato 2 settembre e poi a seguire, giorno 3, porterà la pioggia anche al Centro Italia.

Ed il Sud? Tutto dipenderà dalla traiettoria che assumerà il minimo. Se infatti traslerà verso est, senza abbassarsi quindi ulteriormente lungo la costa tirrenica, sarà soltanto la Puglia ad esserne coinvolta. Se invece  la traiettoria fosse più meridionale, allora anche il Sud per intero potrebbe avere i fenomeni, attesi ormai da troppo  tempo.

La situazione previsionale è ancora molto dinamica, il che potrebbe lasciare intendere ulteriori ed interessanti novità.