Previsioni Meteo, mappe terribili per il prossimo weekend al Sud: rischio piogge alluvionali tra sabato 11 e domenica 12 Novembre

Previsioni Meteo, gli ultimi aggiornamenti a medio e lungo termine: mappe impressionanti per il prossimo weekend al Sud, rischio di piogge alluvionali tra sabato 11 e domenica 12 Novembre in tutto il Meridione d'Italia

Previsioni Meteo – Il Sud Italia sta vivendo un weekend dal sapore quasi estivo, con picchi di +28°C in Sardegna e +26°C in Sicilia dove nella giornata odierna la gente è tornata addirittura in mare, e domani le temperature cresceranno ulteriormente nelle Regioni del Sud peninsulare (Molise, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria) e lungo tutta la fascia Adriatica, mentre al Nord e sulle Regioni tirreniche arriveranno fenomeni di maltempo estremo. Il maltempo si estenderà in modo lento e graduale anche al Sud nei primi giorni della prossima settimana, ma dagli ultimi aggiornamenti dei principali modelli meteo balza subito all’occhio l’importante novità che si va delineando (sia secondo GFS che secondo ECMWF, come possiamo notare nelle mappe a corredo dell’articolo) per il prossimo weekend, tra Venerdì 10, Sabato 11 e Domenica 12 Novembre. Infatti una nuova violenta ondata di maltempo potrebbe colpire il Sud provocando piogge torrenziali per oltre 48 ore su tutte le Regioni meridionali, per il primo vero peggioramento di stampo autunnale di questa stagione (con circa due mesi di ritardo). Le piogge sarebbero molto abbondanti, intense e persistenti, con possibili gravi ripercussioni sul territorio del Sud, gravemente interessato dalla siccità che da mesi determina terreni secchi e aridi. Inoltre proprio nelle Regioni del Sud è stata un’estate di fuoco per gli incendi che hanno ridotto in cenere centinaia di migliaia di ettari di vegetazione, alimentando così rischi di dissesto idrogeologico che adesso sono incombenti visto il maltempo in arrivo. Il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile in tempi non sospetti, ad inizio stagione, aveva già avvisato della pericolosità del rischio, di cui l’Italia ha già subito le conseguenze con la drammatica alluvione che il 10 Settembre ha ucciso 8 persone a Livorno. Nella speranza che con il forte maltempo in arrivo da domani, e poi nei giorni successivi, non si debbano ripetere eventi così gravi.