Reggio Calabria, il Museo con i Bronzi di Riace riaprirà domani dopo il nubifragio che l’ha allagato

Maltempo a Reggio Calabria, domani riapre il Museo che custodisce i Bronzi di Riace dopo due giorni di chiusura forzata. Polemiche in città, era stato inaugurato appena due anni fa alla presenza delle più alte cariche dello Stato

Il Museo Archeologico di Reggio Calabria riaprirà domani, venerdì 24 agosto, con il consueto orario 9 – 20.00 (con ultimo ingresso alle 19.30). La decisione del direttore Carmelo Malacrino segue alle verifiche sulla sicurezza effettuate nella giornata odierna.
Il direttore, che ha seguito personalmente tutte le attività di ripristino di agibilità della struttura, ringrazia la Prefettura, i Vigili del fuoco e le Forze dell’Ordine di Reggio Calabria per il prezioso contributo e per il supporto e il sostegno offerti in questa difficile situazione.

«Ma il primo ringraziamento va al personale del Museo, impegnato sin dai primi momenti dell’emergenza», afferma Malacrino. «L’ufficio tecnico si è speso senza orari e con grande sacrificio per il tempestivo intervento. Gli archeologici e i restauratori, supportati dai volontari del servizio civile, stanno già lavorando ai materiali archeologici dei depositi interessati dalla presenza d’acqua».

Gli spazi del museo questa mattina sono stati visitati dal sindaco, Giuseppe Falcomatà, che ha preso visione della situazione accompagnato da un proprio tecnico e dall’assessore ai Beni Culturali Irene Calabrò.

Numerose le manifestazioni di solidarietà, in particolare da parte di associazioni che in questi anni hanno collaborato per fare del Museo un luogo di cultura aperto a tutto il territorio.

Anche la professoressa Marisa Cagliostro, membro del Comitato Scientifico, è giunta al MArRC per manifestare la propria vicinanza.

I visitatori che avessero acquistato i biglietti nella giornata del 22 agosto 2018 e coinvolti nella fase di chiusura del Museo, presentando il ticket acquistato, avranno a disposizione un anno solare per visitare le collezioni del MArRC e gli splendidi Bronzi di Riace.

«Un affettuoso ringraziamento anche a tutti i cittadini di Reggio Calabria e agli operatori dell’informazione che, in queste ore, hanno fatto sentire il loro abbraccio al MArRC», dichiara Malacrino.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...