Riciclo creativo: i più insoliti alberi di Natale creati con materiali di recupero [GALLERY]

Gli alberi di Natale sono un vero e proprio must di questo periodo. Tante le idee circolanti sul web per un albero di Natale davvero insolito a costo zero. Ecco gli alberi di Natale più insoliti e originali, ottenuti col riciclo creativo, partendo da materiali di recupero

L’albero di Natale è un elemento immancabile per portare l’atmosfera natalizia in casa. Per coloro che odiano ricorrere ad un albero vero o semplicemente desiderano dire addio agli anonimi alberi finti, esistono tante alternative, davvero curiose e interessanti, con cui abbellire l’abitazione avvalendosi del riciclo creativo.

I suggerimenti sul web sono davvero numerosi: l’albero di cuscini impilati, quello costruito con mattoncini Lego, con scatole cartonate di uova, colorate giocando sui contrasti cromatici del verde chiaro e del verde scuro, magari impreziositi con fiocchi e cialde colorate del caffè che fungono da palline.Ed ancora, l’albero minimalista con le grucce, addobbato con sfere oro; quello ottenuto riciclando rocchetti di cotone, quello fatto con carta da regalo avanzata e arrotolata.

Lavagna e gessetto bianco possono davvero fare la differenza quanto a originalità, dando vita ad un albero di Natale stilizzato si cui apporre veri addobbi. Un albero stile shabby si può creare allestendo una scala, dipinta di bianco, con delle luci.Tra le proposte più interessanti: l’albero di palloncini, l’albero in feltro per chi ama sferruzzare; l’albero creato con tappi di sughero recuperati.Insoliti alberi, dal forte impatto visivo, si possono ottenere riciclando vecchi legnetti, spartiti musicali, bottoni dalle forme e dai colori più disparati, vecchi giornali.

Proseguendo: potete appendere al muro cornici, foto, ciondoli e oggettini vintage al muro, ricreando la forma dell’alberello; oppure, per prendere alla gola gli ospiti, optare per l’albero di broccoli e pomodori o il commestibile albero natalizio con fragole e cioccolato o con biscotti.  Una variante dell’upside down Christmas Tree (albero capovolto) è quello a mò di angoliera.Insomma, tradizionale o no, l’albero di Natale è il protagonista indiscusso di questo periodo, accompagnandoci, con la sua più o meno imponente presenza, sino all’inizio del nuovo anno. Via libera alla fantasia per creare alberi davvero insoliti grazie al riciclo creativo.