Taiwan: il tifone Meranti si abbatte sull’isola, 170mila case al buio [GALLERY]

Il tifone Meranti raggiungerà domani la parte sudorientale della Cina

Il super tifone Meranti che si sta abbattendo in queste ore su Taiwan ha causato inondazioni, lasciando almeno 170mila abitazioni senza elettricità. Forti venti e piogge torrenziali hanno colpito l’est e il sud del Paese. E’ stata disposta la chiusura di scuole ed uffici e sono stati interrotti i collegamenti via mare con le isole al largo di Taiwan e alcuni servizi ferroviari. Nella penisola di Hengchun, le inondazioni hanno reso inagibili le strade. Sono stati evacuati centinaia di residenti nelle zone di montagna, a quanto si apprende dal governo locale di Pingtung. Circa 169mila abitazioni aspettano che la corrente elettrica venga ripristinata, secondo il centro operativo delle emergenze di Taiwan. Il centro meteorologico nazionale prevede forti venti e mareggiate nella parte sud-occidentale di Taiwan, dovuti al passaggio del tifone sullo stretto di Taiwan. La regione interessata è quella della città di Kaohsiung, la seconda più grande del Paese, con una popolazione di 2.8 milioni di abitanti. Equivalente ad un uragano di categoria 5, Meranti ha raggiunto una velocità del vento di 73 metri al secondo. Il tifone raggiungerà domani la parte sudorientale della Cina.