Storica tempesta invernale porta la neve alle Hawaii! Onde alte e forti venti creano caos e feriti [FOTO e VIDEO]

Una potente tempesta ha colpito le Hawaii, portando onde alte, forti venti, piogge intense e persino la neve

Una potente tempesta ha colpito le Hawaii, portando onde alte, forti venti, piogge intense e persino… neve! La neve nelle zone di montagna dell’arcipelago non è inaudita, ma le autorità dichiarano che la copertura nevosa a 1.900 metri del parco Polipoli Spring sull’isola di Maui potrebbe segnare la nevicata alla quota più bassa mai registrata nello stato. È stata la prima nevicata di sempre ad essersi verificata in un parco nazionale delle Hawaii. Diversi centimetri di neve sono stati registrati sull’Haleakala, un vulcano a scudo nell’est dell’isola di Maui, qualcosa di “molto insolito” per il meteorologo Jon Jelsema. La neve è molto più comune sulle alte vette della Grande Isola, dove si trovano i vulcani Mauna Loa e Mauna Kea.

Il Servizio Meteorologico Nazionale (NWS) ha dichiarato che in alcune aree sono state registrate raffiche di 110km/h e il rischio di inondazioni costiere è molto alto. Per le coste affacciate a nord ed ovest di molte isole è in vigore un’allerta per onde alte. L’NWS ha riportato onde di 18 metri a nord delle isole di Kauai e Oahu. Honolulu Star-Adviser riporta che in diverse isole il vento ha abbattuto alberi, rami, semafori e linee elettriche provocando blackout e danni ai tetti delle abitazioni. I forti venti hanno costretto alla chiusura di strade e parchi. Aperti anche alcuni centri di emergenza. Hawaii News Now riporta che un uomo è stato ferito dalla caduta di un palo della luce sul suo veicolo. Riportati anche altri feriti minori.

La tempesta è stata definita dall’ufficio dell’NWS di Honolulu come “storica”. I meteorologici “lo stanno definendo come un evento senza precedenti e noi siamo d’accordo sul fatto che raramente, se non mai, abbiamo visto la combinazione di onde di altezza record sulle coste e venti di burrasca”, ha dichiarato Sam Lemmo, amministratore del Dipartimento della terra e delle risorse naturali delle Hawaii. Il vento più forte la tempesta l’ha generato sulla vetta del Mauna Kea, dove è stata registrata una raffica di 307km/h. “Questa è la raffica di vento più forte che abbiamo mai visto qui. Tendiamo ad avere una raffica di 240km una volta ogni inverno, ma mai di 307km/h”, ha aggiunto Jelsema. A causa dei venti, quasi 27.000 persone nelle Hawaii sono rimaste senza energia elettrica.

Joe Zagrodnik, scienziato che studia l’atmosfera presso l’Università di Washington, ha spiegato che il grande sistema sta causando temperature più calde in Alaska e condizioni meteo insolite alle Hawaii. Con un’area di alta pressione al largo della costa di Washington e Canada, spiega l’esperto, l’aria fredda richiamata verso sud viene sostituita dall’aria calda che si muove verso nord, facendo aumentare le temperature in alcune parti dell’Alaska, nonostante a Seattle nevichi e le condizioni siano molto più fredde. Una sezione della bassa pressione si è separata dal flusso principale e si è spostata verso ovest. Il sistema ha così portato un’insolita neve alle Hawaii.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 3 votes.
Please wait...