Oceano Pacifico, si è formata la tempesta tropicale Tara, potrebbe diventare il 12° uragano della stagione: rischio alluvioni e frane in Messico [MAPPE]

Tara produrrà piogge e temporali intensi su diversi stati messicani, creando il pericolo di alluvioni lampo e frane potenzialmente letali nel corso di questa settimana

Parti del Messico riceveranno precipitazioni intense e correranno il rischio di frane a causa di una nuova tempesta tropicale, Tara. Si tratta della 19ª tempesta tropicale che si è sviluppata nel Pacifico orientale in questa stagione, di cui potrebbe diventare il 12° uragano alla fine della settimana.

Anche se si prevede che Tara resti a largo della costa del Messico occidentale fino a venerdì 19 ottobre, resterà abbastanza vicino per produrre piogge e temporali intensi su diversi stati messicani, tra cui Michoacan meridionale, Colima, Jalisco occidentale e Nayarit meridionale. Quantitativi di pioggia di 50-100mm saranno comuni. Con precipitazioni ancora più intense scatterà il rischio di alluvioni lampo e frane potenzialmente letali, oltre a diffuse alterazioni dl traffico. I temporali potranno produrre venti localmente distruttivi. Tuttavia, i venti più intensi associati a Tara rimarranno al largo, creando pericoli per le navi con mari mossi e onde alte.

Tara dovrebbe poi spostarsi lentamente verso nord-ovest con un certo rafforzamento nella giornata di venerdì 19 prima di indebolirsi e forse dissiparsi sulle acque aperte dell’oceano nel corso del weekend.

Quando i rischi associati a Tara caleranno, una nuova minaccia tropicale si svilupperà vicino al Messico. Un’ampia area di rovesci e temporali sulla parte settentrionale dell’America Centrale dovrebbe muoversi verso il Pacifico orientale, acquisendo una migliore organizzazione entro metà settimana. Entro giovedì 25/venerdì 26 ottobre quest’area potrebbe diventare la prossima tempesta tropicale del Pacifico orientale a cui verrà assegnato un nome.

Le aree colpite da Tara potrebbero vivere un altro periodo di precipitazioni intense, a seconda della traiettoria di questo potenziale sistema tropicale. Una traiettoria verso nord-ovest porterebbe il sistema vicino alla costa messicana e, di conseguenza, ancora il rischio di alluvioni e frane.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...