Terremoto, due scosse nei pressi del Monte Bianco [MAPPE]

Due terremoti sono stati registrati nelle ultime ore nella zona del Monte Bianco, al confine fra Italia, Francia e Svizzera. Il sisma più forte è stato registrato nella notte, all’1.30, ed ha avuto una magnitudo Richter 3.6 secondo i sismografi francesi. L’ipocentro a soli 4 km di profondità. I centri abitati più vicini all’epicentro sono Chamonix-Mont-Blanc (13 km), in Francia, ed Evionnaz (9 km), in Svizzera. La massima intensità registrata è del IV grado MCS. Una seconda scossa è stata registrata alle 13.51: magnitudo Richter 2.1 nella stessa area.

Le Alpi occidentali sono soggette ad una bassa sismicità, con eventi di bassa magnitudo. Una sismicità non certo paragonabile con quella delle Alpi orientali e ancor meno con quella dell’Appennino centro-meridionale.