Terremoto, nuova forte scossa al Centro Italia: epicentro a L’Aquila nella pericolosissima faglia di Campotosto, paura fino a Roma [MAPPE e DATI INGV]

Terremoto, nuova forte scossa al Centro Italia nel pomeriggio di oggi

Una nuova forte scossa di terremoto pochi minuti fa ha scosso l’Italia Centrale: precisamente la terra ha tremato alle 17:14 di oggi pomeriggio, per una scossa di magnitudo 4.4 a 14.0km di profondità in base ai dati dell’INGV. L’epicentro è stato a Sud dello sciame sismico, precisamente vicino L’Aquila, nella pericolosissima faglia del Lago di Campotosto. A seguire c’e’ stata poi una scossa di intensita’ inferiore, ma comunque di magnitudo locale 2.8 a una profondita’ di 12 km e che ha interessato la stessa area.

L’epicentro è stato tra Montereale e Capitignano, nel Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga, dove l’attività sismica è aumentata sensibilmente a seguito delle scosse dei Monti Sibillini negli ultimi mesi, ma mai c’era stato un sisma di questa magnitudo. Paura a L’Aquila, dov’è una serata gelida con 0°C al momento (e domattina una minima prevista di -6°C), Terni e Rieti. La scossa è stata avvertita fino a Roma. La faglia di Campotosto è una delle più pericolose dell’Appennino italiano, perchè può generare terremoti violentissimi, di magnitudo superiore persino a quelli degli ultimi mesi al Centro Italia.

Terremoto, nuova forte scossa a L’Aquila. L’esperto INGV: “nuova sequenza su un’altra faglia”