Terremoto, scossa di magnitudo 7 in Alaska: è allarme tsunami, gravi danni ad Anchorage [FOTO LIVE]

Una fortissima scossa di terremoto è stata registrata poco fa in Alaska. La scossa, di magnitudo 7, è stata seguita da una seconda scossa di magnitudo 5.8

Una fortissima scossa di terremoto è stata registrata poco fa in Alaska. La scossa, di magnitudo 7, è stata seguita da una seconda scossa di magnitudo 5.8

La prima si è verificata alle ore 18:29 (ora italiana). L’epicentro è stato localizzato nel distretto di Matanuska-Susitna, mentre l’ipocentro a 31 Km di profondità.

Un’altra scossa, di magnitudo 5.8, è avvenuta alle ore 18:35 (ora italiana). L’epicentro è stato localizzato nel distretto di Anchorage, mentre l’ipocentro a 39.5 Km di profondità.

Ingenti i danni, come si evince dalle immagini: alberi e lampioni abbattuti, crepe in strade e danni ad edifici. La gente è fuggita in strada, e alcuni edifici hanno rilevato delle creme. Non è chiaro se vi siano feriti. Poco dopo la scossa è scattato l‘allarme tsunami.

L’Alaska ha una media di 40.000 terremoti all’anno, con più forti terremoti rispetto agli altri 49 stati messi insieme. L’Alaska meridionale ha un alto rischio di terremoti a causa di due placche tettoniche che scivolano l’una contro l’altra sotto la regione.

il sisma ha provocato alcuni lievi danni a degli edifici, senza che tuttavia si siano registrati dei crolli o delle lesioni gravi. L’università dell’Alaska ad Anchorage (Uaa) ha tuttavia deciso di chiudere il campus e rimandato a casa tutti gli impiegati “non essenziali”; traffico aereo sospeso anche all’aeroporto di Anchorage, dove è in corso la valutazione dei danni.

Oltre 10.000 famiglie sono rimaste senza elettricita’ in seguito al sisma magnitudo 7.0 che ha colpito l’Alaska. Lo ha reso noto la societa’ elettrica dello Stato, Municipal Light and Power, segnalando che non stati registrati danni alle strutture di generazione ma solo quelle di trasmissione.

“Alla grande popolazione dell’Alaska. Siete stati colpiti duramente “da uno grosso”. Per favore seguite tutte le istruzioni dei professionisti altamente preparati che sono li’ per aiutarvi”. Cosi’ il presidente Donald Trump, via Twitter, dopo il terremoto 7.0 in Alaska. “Il vostro governo federale non badera’ a spese – ha assicurato Trump – Dio vi benedica”. Trump si trova in Argentina per il G20.

Alle ore 20:47 è rientrato l’allarme tsunami dopo la scossa di terremoto di magnitudo 6.6. sulla scala Richter che ha colpito la zona di Anchorage in Alaska. Le autorita’ hanno revocato l’allarme dopo aver stabilito che non ci sono smottamenti sott’acqua che possano causare onde tsunami. Al momento non si sono registrate vittime o feriti.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...