The Bicester Village Shopping Collection annuncia la partnership con la European Travel Commission

The Bicester Village Shopping Collection ha annunciato oggi una partnership con la European Travel Commission, in occasione della Giornata di apertura dell’ anno del turismo Europa-Cina 2018

The Bicester Village Shopping Collection, la collezione di Villaggi di Value Retail e che comprende 9 Villaggi in Europa (tra cui Fidenza Village, vicino Milano) e 2 in Cina, ha annunciato oggi una partnership con la European Travel Commission, in occasione della Giornata di apertura dell’ anno del turismo Europa-Cina 2018.

Con più di 22 anni di esperienza, The Bicester Village Shopping Collection ha accolto nel 2017 quasi 40 milioni di ospiti. Da gennaio a novembre, il 40% del totale delle vendite tax-free generate dai visitatori extra-UE nei Villaggi europei sono state effettuate da turisti cinesi, una crescita del 14% . Nel 2017 a Fidenza Village l’incremento delle vendite tax-free dei turisti cinesi ha raggiunto il 15% . Il Villaggio italiano è certificato da maggio 2017 “Welcome Chinese”,  standard esclusivo dedicato all’ospitalità dei cinesi che viaggiano, emesso dalla China Tourism Academy, l’ente del ministero del Turismo cinese (Cnta) preposto allo sviluppo del turismo outbound cinese, in collaborazione con China Central Television (Cctv), rete televisiva nazionale, e China Union Pay, unico circuito di carte di credito emesso in Cina.

Elena Foguet, Business and Destination Marketing Director di The Bicester Village Shopping Collection ha commentato: “I nostri ospiti sono al centro di tutte le nostre attività. Noi continuiamo a portare avanti il nostro business facendo leva su nuovi insight e sviluppando nuovi trend. I nostri due Villaggi in Cina e i 9 in Europa, situati in luoghi unici,  ci consentono di raccogliere e poi condividere delle competenze preziose per l’accoglienza dei viaggiatori cinesi. Queste conoscenze eccezionali ci permettono quindi di innovare ed elevare costantemente la qualità della nostra offerta per continuare a proporre esperienze curate in ogni dettaglio grazie a servizi su misura e un’ospitalità eccezionale. Noi crediamo che questo approccio sia un elemento chiave del nostro successo, oltre che fondamentale per continuare ad attrarre viaggiatori cinesi nelle nostre destinazioni europee ancora in futuro”.