Maltempo USA, devastante tornado si abbatte su un’area camper: muore neonato di 7 giorni, decine di feriti [FOTO e VIDEO]

I residenti hanno affermato di essere stati sbalzati in aria nelle loro case dalla furia del tornado che ha prodotto venti fino a 204 km/h

Un tornando con venti fino a 204 km/h ha attraversato un’area attrezzata per camper a Watford City, nella Dakota del Nord, trasformandola in un campo di detriti e metalli distorti. Nella tragedia un neonato ha perso la vita, decine di persone sono rimaste ferite e centinaia di strutture sono state distrutte o danneggiate. Tra i danni si contano 122 strutture “completamente distrutte” e 199 che hanno riportato danni di vario genere. Circa 200 persone hanno perso tutto e si ritrovano senza un posto in cui stare.

Il Servizio Meteorologico Nazionale di Bismarck, dopo aver valutato i danni, ha dichiarato che il tornado era un EF2, su una scala di intensità da 0 a 5.

Le autorità riferiscono che sono 28 le persone ferite dal tornado che ha colpito in piena notte. 9 di essi sono in condizioni critiche. Tra i feriti anche un neonato di soli 7 giorni, che è deceduto a causa delle ferite riportate dopo essere stato trasferito in ospedale con avanzati servizi di supporto alla vita. Il camper in cui la sua famiglia viveva è stato ribaltato dalla tempesta.

La morte del piccolo è la quarta legata ai tornado negli Stati Uniti in questo 2018. Non ci sono state vittime a maggio e giugno, i due mesi più attivi e famosi per i tornado negli USA.

Camper e roulotte sono alcune delle peggiori forme di riparo durante una tempesta violenta, soprattutto se si tratta di un tornado. “Il tornado ha colpito nelle ore notturne e le case prefabbricate e i camper non hanno avuto alcuna possibilità contro il vento stimato a 204 km/h del tornado EF2”, ha spiegato il meteorologo di weather.com, Jon Erdman.

I residenti hanno affermato di essere stati sbalzati in aria nelle loro case dalla furia del tornado. “Il mio cane era con me e la prossima cosa che ho realizzato è che il tornado ha sollevato il camper e l’ha schiantato al suolo. Era come se fossimo in assenza di gravità”, ha raccontato Clifford Bowen. “Stiamo per morire. Ecco cosa ho pensato. Abbiamo sentito la casa vibrare e scuotersi, alzarsi e schiantarsi a terra e poi abbiamo rotolato circa 3 volte”, ha spiegato Krystal Lapp.

Il Governatore Doug Burgum e il Vicegovernatore Brent Sanford hanno visitato il sito. Sanford, ex sindaco di Watford City, ha dichiarato: “L’entità dei danni qui è devastante e sconvolgente, con i camper completamente rasi al suolo e distrutti. I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno ai feriti e agli sfollati da questo tornado. Fortunatamente, la comunità di Watford City sta facendo un lavoro incredibile nell’offrire assistenza, fornendo cibo e acqua e trovando riparo per gli sfollati. Servirà uno sforzo enorme per recuperare da questo tornado e lo stato è pronto ad aiutare in qualsiasi modo”.

Un altro tornado EF2 ha colpito Watford City nel 2014, ferendo 9 persone.