Maltempo, potentissimo tornado sulla Germania: 2 feriti, 50 case distrutte [FOTO e VIDEO]

Le prime dichiarazioni della polizia riportano che il tornado si sia esaurito in 10-15 minuti, ma anche in un periodo di tempo così breve, ha provocato ingenti danni alle proprietà, ferito due persone e interrotto la circolazione

Poco dopo le 18 di ieri, nubi scure hanno riempito il cielo nella regione ad ovest di Düsseldorf, in Germania, e improvvisamente i rami degli alberi hanno cominciato a spezzarsi, mentre le case venivano scoperchiate in un attimo.

Le prime dichiarazioni della polizia riportano che il tornado che si è abbattuto sull’area si sia esaurito in 10-15 minuti, ma anche in un periodo di tempo così breve, ha provocato ingenti danni alle proprietà e ferito due persone. Un uomo di 23 anni è stato ferito gravemente dalla caduta di rami mentre usciva dalla sua auto, mentre l’altro ferito è un pompiere che è stato colpito da un fulmine e che è riuscito a cavarsela con ferite minori.

Le case sono state danneggiate a tal punto da essere momentaneamente non abitabili. 40-50 abitazioni sono state danneggiate nel distretto del Nordreno-Vestfalia, abitato da 2.000 persone. I danni maggiori li ha riportati Viersen-Boisheim, dove sono stati aperti dei rifugi di emergenza.

Il tornado ha anche colpito i distretti di Nettetal-Schaag, Schwalmtal-Dilkrath, Schwalmtal e Niederkrüchten, secondo quanto riportato dalle autorità locali. I residenti hanno visto i tetti di numerose case volare via, gli alberi abbattuti e le strade gravemente ostruite dai detriti e dai rami degli alberi. Anche l’autostrada 61, al confine con l’Olanda, è stata chiusa parzialmente. La polizia ora riporta che è stato necessario chiudere anche la linea ferroviaria tra Venlo e Mönchengladbach.

Ogni anno la Germania è colpita da 30-60 tempeste, con la “stagione dei tornado” che va da maggio a settembre. Almeno 6 tornado sono stati osservati sul Paese in questo 2018, secondo quanto riportato dal meteorologo Jörg Kachelmann, che ha descritto l’ultimo come “davvero impressionante”. Ecco i video tramite i quali potrete giudicare voi stessi.