UFO: ecco i migliori avvistamenti C.UFO.M. del 2016 [FOTO e VIDEO]

Il Centro Ufologico Mediterraneo, alias C.UFO.M., ha reso noto che ha pubblicato il video dei migliori avvistamenti ufo del 2016. Una serie di ufo files davvero importante che dimostra come il fenomeno ufo è sempre di stretta attualità. Quello che colpisce, nella serie di filmati, è la significatività delle immagini che lasciano poco spazio ad interpretazioni convenzionali anche in presenza di approfondite indagini a 360° svolte dal team di ricercatori sicuramente molto preparato e professionale. Particolarmente importanti sono gli avvistamenti di Dragona, in provincia di Roma, dove è stata ripreso in video un incredibile ufo sferoidale, di colore grigio, ravvicinatissimo. Si tratta di un evento piuttosto raro. L’oggetto sembrava letteralmente galleggiare nell’aria. Alla fine si è allontanato indisturbato nella volta celeste. Nessuna spiegazione. Letteralmente misterioso è quanto capitato ad una famiglia in viaggio da Portoscuso ad Iglesias dove un ufo, di forma discoidale, ha seguito una famiglia per decine di chilometri. Poi si è diviso trasformandosi in una squadriglia di oggetti volanti non identificati in formazione. Il video è molto esplicativo. Altro caso importantissimo è quello di Praia a Mare dove per diverse notti (CS) il 26 gennaio 2016, l’1, 2 e 4 febbraio, il 13 marzo 2016 due testimoni, tra cui una giornalista, hanno filmato uno stranissimo ufo che, probabilmente, ha determinato anche il blocco di alcuni apparecchi tecnologici ed altri strani fenomeni. Le immagini sono strepitose e l’avvistamento, come avvenuto per altri del C.UFO.M., è stato oggetto di un servizio nella nota trasmissione “I fatti vostri” di Rai Due. Poi, altre immagini si riferiscono al sorvolo, il 9 luglio 2016, dei cieli  di Casalnuovo (Napoli) da parte di una strana sfera luminosa poi risultata stranamente scura nelle foto scattate da uno dei due testimoni. Infine, l’ovni velocissimo di Zurigo dove un oggetto velocissimo sfrecciava nel campo visivo della videocamera in cui è visibile anche un aereo. Un video sorprendente per un oggetto sigariforme che è restato un vero e proprio mistero. Anche gli ultimi due casi citati sono restati inspiegati. Tutti gli avvistamenti riportati sono stati molto seguiti dai media. Il dr. Angelo Carannante, presidente del C.UFO.M., ha dichiarato che sono stati scelti alcuni dei più casi significativi. Ha aggiunto pure che, un esaustivo videotrailer è godibile su CUFOMTV di youtube cui si può accedere anche tramite il sito www.centroufologicomediterraneo.it e le pagine ufficiale facebook e twitter. Il massimo esponente degli ufologi mediterranei, promette che nel 2017 l’attività di indagine sugli ufo sarà sempre molto intensa.