Uragano Florence, “quantità monumentali d’acqua”: si aggrava il bilancio delle vittime, gli ultimi aggiornamenti LIVE [GALLERY]

L’uragano Florence, declassato a tempesta tropicale, continua a provocare vittime sulla costa orientale: altre persone sono morte in Carolina del Nord, facendo salire il bilancio provvisorio a 13. Secondo quanto reso noto dalle autorità, tra le vittime vi è un neonato: 3 morti si sono registrati in Carolina del Sud e altri 10 in Carolina del Nord.

Un tratto di un centinaio chilometri della Interstate 105 è stato interrotto a causa degli allagamenti.
Il governatore della Carolina del Nord ha avvertito che il pericolo non è finito perché la tempesta si sposta molto lentamente con “quantità monumentali di acqua” e per tutto il fine settimana rimane il pericolo di nuove alluvioni con “muri d’acqua lungo le coste, lungo i fiumi, nelle coltivazioni e nelle città“.

Donald Trump ha twittato la sue condoglianze alle famiglie e agli amici delle vittime di Florence, riferendosi a cinque morti legati all’uragano: peccato che le autorità avevano già elevato il bilancio a 11 al momento del tweet, e fornito le informazioni relative alla Casa Bianca.