Viaggi: in Portogallo alla scoperta della fiabesca Porto [GALLERY]

Porto è una città spettacolare, ricca di storia e monumenti storici di notevole bellezza. Ecco cosa visitare

Siamo nel nord del Portogallo. E’ qui che si trova Porto,   indicata come la Best European Destination per il 2017, aggiudicandosi il titolo di regina d’Europa.    Situata sul corso del fiume Douno, a pochi chilometri dall’Atlantico, questa splendida città sembra uscita da una fiaba con le sue case dalle regole  rosse appollaiate in cima alla collina e i tipici Azulejos, piastrelle di ceramica decorate con disegni blu e bianchi.Tante le attrazioni turistiche di Porto: Avenida dos Aliados,  ampio vale su cui si affacciano numerosi caffè tradizionali, taverne, antiche cartolerie, librerie e negozi che vendono prodotti tipici;    i due porti che collegano le due sponde del  fiume, il Ponte de  Arrabida e il Ponte de Don Luis I, costruito nel 1866  da un assistente di Gustave Eiffel; il Mercado do Bolao, uno dei centri più importanti  del commercio locale.

Ed ancora Praia da Liberdade,  la torre “dos Clerigos”, il campanile dell’omonima chiesa che domina lo skyline cittadino, l’università di Porto, la Cattedrale La Sé, la Livraria Lello, il Parco del Palazzo di Cristallo,  il Coleseu de porto, ancora  oggi utilizzato come sala di spettacoli, il Palazzo della Borsa,  il mercato Ferreira Borges, il Casello do Queijo, la casa da musica. Porto, dal 1996 Patrimonio Mondiale dell’Umanità  Unesco,    vanta una storia di lotte, rivoluzioni, libertà, emancipazione,  imprenditorialità e prosperità. Tra i più noti e apprezzati prodotti del Portogallo  vi è il Porto, un complesso vino fortificato al quale viene aggiunta una certa quantità di acquavite  durante la produzione; un  vino liquoroso la cui storia è legata a quella dei mercanti inglesi che,  dopo aver stretto forti rapporti con i viticoltori del luogo, si trasferirono in Portogallo.