Il settimanale “futurista”: l’Italia si vergogna del comandante Schettino

MeteoWeb

Il comandante Schettino? “Rappresenta lo specchio deformante in cui si riflette la parte peggiore degli italiani. E per questo il paese non può che vergognarsi di lui, con rabbia e sdegno”. E’ il commento del webmagazine e settimanale “Il futurista”, diretto da Filippo Rossi. “Una vergogna rafforzata dall’ascolto delle telefonate tra Schettino e la Capitaneria di porto, che lasciano trasparire bugie, mezze verità, irresponsabilità, inciviltà, giustificazioni puerili”. Un uomo che ha scelto di fuggire, di calpestare i suoi doveri, quasi a voler confermare quei peggiori stereotipi sul nostro paese che, – conclude il futurista, – dobbiamo sforzarci dopo queste brutte giornate, di cancellare per sempre”.