Tromba d’aria nel Salento, due feriti di cui uno grave

MeteoWeb
Due uomini salentini sono rimasti feriti, uno in modo grave, perche’ travolti da una tromba d’aria giunta all’improvviso mentre con amici stavano praticando il kitesurf nello specchio d’acqua antistante Porto Cesareo. I feriti sono Gianluca De Paolis, di Copertino, e Loris Curatolo, di Lecce. Travolti dalla forza del vento e dalla massa d’acqua sollevatasi non sono riusciti a governare il surf: uno e’ stato sbalzato sulla spiaggia a 500 metri di distanza, l’altro sul muretto di un’abitazione che costeggia il litorale sabbioso che sorge a breve distanza dal litorale. Ora sono entrambi ricoverati in ospedale. Sono gravi soprattutto le condizioni di De Paolis, infermiere all’ospedale di Copertino: ha riportato un trauma cranico e varie escoriazioni ed e’ per questo ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale ‘Vito Fazzi’ di Lecce. Meno gravi sono le condizioni di Cutolo, ricoverato all’ospedale di Copertino per un forte trauma addominale.