Allerta Meteo, Gabrielli: “meglio un allarme in più che il rischio di nuovi morti”

MeteoWeb

Preferisco un’allerta cautelativa in piu’, rispetto a un morto in piu‘”. E’ quanto tiene a sottolineare il capo dipartimento della Protezione civile Franco Gabrielli, nel corso di un’intervista concessa a Tgcom24, commentando le critiche dopo l’ultimo allerta meteo che ha riguardato Roma, da taluni giudicato eccessivo e catalogato come allarmismo. “Gli allarmi? Non tutti li lanciamo noi – premette Gabriellima si e’ innescato un gioco a chi la spara piu’ grossa. Inoltre, le previsioni meteorologiche non sono una scienza esatta, soprattutto in un Paese meteorologicamente difficile come l’Italia. Proprio per questo, preferisco un allerta che un morto in piu‘”. Spiega ancora Gabrielli: “La politica del ‘al lupo al lupo!’ non coglie l’essenza del problema. Noi facciamo previsioni non solo meteorologiche. Un evento puo’ manifestarsi o meno; poi ci sono i singoli territori che devono dare la risposta adeguata per gestire le situazioni nelle forme piu’ estreme. Trovo diseducativo – lamenta il capo dipartimento della Protezione civile – che si sottolinei l’aspetto della mancata manifestazione dell’evento“.