E intanto al Sud splende il sole e fa caldo, ma fresco e maltempo arriveranno anche nelle Regioni meridionali la prossima settimana

/
MeteoWeb

04Mentre il nord Italia resta sott’acqua e in allerta per la nuova bomba d’acqua in arrivo, al Sud il tempo è bello, quasi estivo, anche se è tornato lo scirocco che ha annuvolato i cieli meridionali riportando un bel po di sabbia del Sahara soprattutto in Sicilia, dove alcune località hanno superato i +30°C (+33°C a Gela, +32°C ad Alcamo, +30°C a Barcellona Pozzo di Gotto). Segnalati anche forti venti con raffiche superiori agli 80km/h. Dopotutto in tutto il centro/sud le temperature sono miti: +30°C ad Agrigento, +29°C a Trapani, Caltanissetta, Capo Palinuro e Lamezia Terme, +28°C a Napoli, Salerno, Lecce, Foggia e Taranto, +27°C a Cosenza, Crotone e Pantelleria, +26°C a Messina, Latina, Catanzaro e Bonifati, +25°C a Catania e Alghero, +24°C a Palermo, Roma, Catania, Gela, Cagliari, Olbia e Siracusa, +23°C a Pescara, Ancona e Reggio Calabria, dove stamani qualcuno ha addirittura azzardato dei bagni nelle acque dello Stretto.
Il tutto mentre Torino è ferma a +14°C, Cuneo addirittura a +13°C! Anche nei prossimi giorni, con piogge continue e temporali sparsi al centro/nord, al Sud il clima rimarrà estivo, mite e piacevole, anche se tra domenica sera e lunedì ci sarà un primo limitato calo termico, a cui seguirà una nuova impennata nei giorni successivi. Poi, dopo il 23 maggio, potrebbe aprirsi un periodo di qualche giorno davvero fresco e piovoso in tutto il Sud, nella seconda metà della prossima settimana, con piogge, temporali e temperature ben inferiori rispetto alle medie del periodo. Ne parleremo nei prossimi aggiornamenti, continuate a seguirci.