Emilia Romagna: vincono 14 milioni con il “6” al Superenalotto, decidono di aiutare i terremotati

MeteoWeb

superenalotto_sperlonga_762325Si sono presentati oggi per l’incasso negli uffici Sisal di Milano i vincitori del ‘6’ da quasi 14 milioni centrato in provincia di Bologna nel concorso di sabato, grazie a una giocata da 2,50 euro. Sono moglie e marito: scegliendo di rimanere anonimi, hanno raccontato a Sisal la loro storia e il loro progetti. La coppia gioca da tre anni una volta alla settimana e sempre 2,50 euro. Pochi soldi ma sogni e speranze grandissime. E cosi’, anche venerdi’ scorso, prima di andare a lavorare sono passati in ricevitoria, presso il punto vendita Sisal ‘Il Baretto’ di Piazza Eroi della Liberta’ a S. Venanzio di Galliera. Sabato sera la coppia torna a casa verso la mezzanotte dopo una serata passata con gli amici. Il marito controlla, crede di aver fatto 5 perche’ non ricorda l’ultimo numero, ma poi realiza di aver centrato il ‘6’ da 14 milioni. La donna, cui era stata annunciato il licenziamento la mattina stessa a causa del prolungarsi di una lunga malattia, smettera’ di lavorare mentre i figli continueranno a studiare e a impegnarsi nello sport. Il desiderio piu’ grande espresso dal figlio maggiore e’ quello di poter frequentare l’universita’. Estingueranno il mutuo e finalmente potranno permettersi di fare delle riparazioni nella loro casa, che ha subito dei danni a causa del terremoto dello scorso anno in Emilia. La vincita, riferisce Agipronews, servira’ per aiutare i familiari e gli amici piu’ bisognosi e a titolo privato, i vincitori costruiranno una nuova scuola a S. Venanzio di Galliera, paese in provincia di Bologna colpito dal terremoto.