Colonizzazione di Marte nel 2023: flop di una società no-profit

MeteoWeb
Credit: NASA/JPL-Caltech/MSSS
Credit: NASA/JPL-Caltech/MSSS

Lo scorso 22 aprile la societa’ no-profit Mar One Foundation ha lanciato un progetto di colonizzazione di Marte nel 2023 con data di scadenza per le domande di partecipazione degli astronauti fissata per il 31 agosto. Ma a ormai pochi giorni dalla scadenza, le richieste arrivate sono state solo 165 mila, ben lontano da quel milione che era nelle ambizioni del gruppo. Questo scarso interesse potrebbe influire negativamente nella pianificazione del progetto, dato che la fondazione, per finanziare le sue attivita’ in questi primi giorni, sta usando i contributi che vengono stanziati proprio in base al numero di richieste pervenute. La Mars One mira a portare quattro persone sul Pianeta Rosso nell’aprile del 2023 al costo di circa 6 miliardi di dollari. Ogni due anni, si aggiungeranno altri quattro coloni e veicoli spaziali con provviste e forniture varie. Al momento, non e’ previsto un piano di ritorno per questi pionieri spaziali. I primi ventiquattro coloni dovrebbero essere selezionati entro la meta’ del 2015. Dopo il volo iniziale del 2023, ogni viaggio dovrebbe costare circa 4 miliardi di dollari.