Terremoto in Campania, esperto INGV: “nell’area del Matese in passato forti scosse”

MeteoWeb

pgvL’area del Matese, dove oggi si e’ verificato il terremoto di magnitudo 4.9, di recente e’ stata una zona ‘silenziosa’ dal punto di vista sismico, ma in passato ha conosciuto forti scosse, anche di magnitudo stimata intorno a 7. Nella zona negli ultimi decenni vi e’ stata una sismicita’ ridotta, e 4.9 non e’ terremoto molto forte, ha rilevato il direttore del Centro Nazionale Terremoti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologica (Ingv), Alberto Michelini, ma in passato nell’area si sono verificate almeno due forti scosse: come nel 1688 (a sud est dell’epicentro di oggi) quando vi e’ stato un terremoto di magnitudo stimata quasi 7 e nel 1456 quando si e’ verificato un terremoto di magnitudo stimata sempre intorno a 7.