Montagna: accordo tra Arpa Piemonte e Corpo forestale dello Stato

MeteoWeb

Maltempo/ Veneto: la neve sommerge la montagna nel Bellunese - puntoFirmato il protocollo d’intesa che sancisce la collaborazione tra l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente del Piemonte (ARPA) e il Corpo forestale dello Stato – Servizio Meteomont nel settore neve e valanghe, finalizzato ad accrescere le condizioni di sicurezza in montagna in virtu’ delle reciproche esperienze, competenze e risorse impegnate, e per fare sistema a livello territoriale.   Arpa Piemonte e Corpo forestale dello Stato coopereranno mediante azioni sinergiche nel settore del rischio neve e valanghe ai fini di protezione civile, in particolare in attivita’ di formazione ed aggiornamento, di segnalazione delle valanghe, di monitoraggio delle condizioni meteonivologiche e di stabilita’ del manto nevoso nelle aree montane del Piemonte, che risulta essere la regione piu’ montuosa d’Italia in termini assoluti e dove, solo nell’ultima stagione, ci sono state ben quattro vittime della montagna. Infatti l’estensione, le caratteristiche e l’altitudine media delle montagne piemontesi impongono un monitoraggio attento dei rischi connessi alla neve e alle valanghe, e lo sviluppo di servizi dedicati per un adeguato sviluppo turistico in sicurezza dei numerosi comprensori. Nel campo della formazione, la finalita’ e’ quella di uniformare le metodologie di insegnamento in riferimento agli standard internazionali e, nel campo dell’acquisizione e gestione dei dati nivometrici di base rilevati sul terreno, l’ottimizzazione delle rispettive reti di raccolta dati, sia fisse che itineranti.