Chernobyl: dobbiamo “fare il possibile per evitare altri disastri nucleari in futuro”

MeteoWeb

La comunita’ internazionale “deve continuare a supportare il processo di bonifica e di sviluppo sostenibile della regione di Chernobyl contaminata e fare il possibile per evitare altri disastri nucleari in futuro”. Cosi’ il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon alla vigilia del 28esimo anniversario dalla tragedie di Chernobyl di cui ancora si sentono gli effetti mentre la crisi ucraina rischia di far slittare il progetto di bonifica che doveva concludersi nel 2015. In una nota, Ban definisce l’anniversario “un’occasione solenne” e sollecita’ solidarieta’ nei confronti di coloro, in milioni, che ancora vivono nelle aree contaminate. “Ben venga la risoluzione dell’Assemblea Generale dell’Onu – ha sottolineato – che chiede di continuare gli sforzi di ripresa e sollecita la considerazione di ulteriori approcci nella cooperazione internazionale dopo il 2016”, quando scadra’ il Piano di Azione su Chernobyl delle Nazioni Unite.