Allarme nei Caraibi per chikungunya, la malattia incurabile trasmessa dalle zanzare

MeteoWeb

caraibiSi estende l’allarme nei paesi dell’America Centrale e dei Caraibi per la diffusione della chikungunya, una malattia virale per la quale non esiste ne’ vaccino ne’ cura, trasmessa dalle stesse zanzare che contagiano il dengue e che in pochi mesi si e’ esteso nella regione, con oltre 4800 casi confermati e oltre 160 mila casi sospetti. Secondo cifre ufficiali dell’Agenzia di Sanita’ Pubblica dei Caraibi (Carpha), le due regioni piu’ colpite finora sono le isole francesi di Martinica, con 1.515 casi confermati e Guadalupa, con 1.328 casi confermati, ma gli esperti segnalano che in realta’ almeno 20 mila altre persone potrebbero essere state contagiate solo in questi territori. La situazione risulta preoccupante anche sull’isola di Hispaniola, giacche’ anche se i casi confermati ufficialmente sono ancora molto pochi – 18 nella Repubblica Dominicana e 14 ad Haiti – in realta’ sarebbero almeno 77 mila nel primo paese e 11 mila nel secondo. La chikungunya si sta diffondendo anche a causa delle “infezioni importate” da persone che hanno visitato le zone di contagio: 80 solo negli Stati Uniti – sopratutto in Florida – ai quali si aggiungono 7 in Brasile, 6 a Cuba, e 2 in Venezuela, Panama e Cile.