Brasile, l’incredibile famiglia con 6 dita in ogni mano da 4 generazioni: “vinceremo il Mondiale” [FOTO e VIDEO]

MeteoWeb

1Una famiglia in Brasile è diventata una sorta di portafortuna per la propria squadra di calcio nazionale, in occasione della Coppa del Mondo 2014 che si sta disputando in questi giorni. Perché? Tutti i membri della famiglia hanno una marcia in più, o forse sarebbe meglio dire un dito in più!

I Silva abitano nella periferia di Brasilia e sono tutti nati con un dito in più, e ciò è dovuto ad una condizione genetica detta “polidattilia“, anche conosciuta come iperdattilia: un’anomalia genetica, nella quale le mani o i piedi dei soggetti affetti presentano un eccesso di dita rispetto alla norma.

2Dall’ultima Coppa del Mondo volevamo che il Brasile diventasse campione per la sesta volta,” ha dichiarato Ana Carolina Santos da Silva. “Ma non è successo, perciò quest’anno vogliamo davvero che il Brasile vinca il sesto titolo.” I Silva non si vergognano affatto della loro condizione, che abbraccia 4 generazioni: sembra addirittura che sia una vera e propria marcia in più sia in ambito domestico che sportivo.
Ricordiamo che subito dopo le parate prodigiose di Guillermo Ochoa, nella partita Messico-Brasile, sul web sono diventate virali delle immagini relative alla sua mano destra ma si trattava semplici fotomontaggi, niente di paragonabile ai Silva!