Siberia: scoperta una mega-pepita d’oro di oltre 6.5 kg [FOTO]

MeteoWeb

1Nonostante il cattivo auspicio del venerdì 13, un’enorme pepita d’oro è stata scoperta proprio quel giorno in Siberia dai minatori del giacimento di Ugakhan, a Bodaybinsky nella regione di Irkutsk. La pepita pesa 6.664 chili ed è stata soprannominata Orecchio del Diavolo dai minatori a causa della sua forma. Singolare anche la modalità del suo ritrovamento: all’inizio la pepita non era stata riconosciuta dal macchinario che viene utilizzato per setacciare il materiale proveniente dalla miniera, ed è stata quindi associata assieme al resto degli scarti. Solo successivamente alcuni operai hanno notato e riconosciuto la pietra, la quale potrebbe valere fino a 300mila dollari.

2La pepita è stata trovata in una miniera nuova, che secondo una stima preliminare non dovrebbe avere molto oro,” dichiara Sergey Kozlov, direttore della miniera di Ugakhan. “Ora i minatori sperano che il vecchio detto ‘una pepita non è mai da sola’ valga anche per loro.”