Montagna: soccorso ciclista belga scivolato in un torrente

MeteoWeb
Immagine esemplificativa
Immagine esemplificativa

Intervento stanotte per la Stazione di Valle Sabbia del Soccorso alpino. Un ciclista belga, che con un gruppo di amici stava tornando verso casa percorrendo il sentiero 257 che porta a Tignale (Bs), è scivolato lungo una parete di circa sette metri ed è finito sul letto di un torrente in secca. Ha riportato alcune escoriazioni e trauma cranico, anche se indossava il caschetto di protezione. I compagni hanno subito chiesto soccorso. Avevano tardato lungo il percorso di rientro ma erano attrezzati, con torce e lampade frontali. La richiesta d’intervento è arrivata poco dopo mezzanotte e l’operazione si è conclusa stamattina alle 4 con il rientro in base dei cinque tecnici impegnati. Sul posto anche i vigili del fuoco e i volontari di protezione civile di Tignale Soccorso. L’uomo è stato recuperato e trasportato con la barella spinale all’ambulanza.