Duangjay Samaksamam: la donna thailandese con braccia e mani più grandi del mondo [FOTO]

/
MeteoWeb

DONNA GIGANTE Duangjay Samaksamam, 59enne proveniente dalla provincia di Surin, in Thailandia, è l’unica persona al mondo ad essere afflitta dalla macrodistrofia lipomatosa; una rarissima condizione che provoca un enorme accumulo di depositi di grasso sulle braccia e sulle mani, rendendo un calvario qualsiasi movimento, anche il più semplice, come il lavarsi o il pettinarsi i capelli. Con le sue mani, le più grandi al mondo, ognuna del peso di circa 9,5 chilogrammi, la donna ha trascorso l’infanzia e l’adolescenza quasi da reclusa, affermando al Daily Mail di non essere mai andata a scuola, vergognandosi di uscire sino all’età di 20 anni, quando è stata costretta a farlo per prendersi cura dei suoi genitori e gestire il negozio di alimentari di famiglia. Alcuni medici le hanno suggerito l’amputazione, ma la donna è contraria. A 25 anni si è sottoposta ad un primo intervento in cui i medici hanno aperto il suo braccio per controllare che non si trattasse di tessuto maligno, constatando la presenza di grasso molto spesso, senza però toglierlo,  per paura di danneggiare i nervi. Dopo aver subito due ulteriori operazioni, la donna, con circa 700 grammi di grasso e sangue rimosso dalle sue mani, si è trovata di fronte ad un problema insormontabile: il grasso, dopo un mese appena, è ricresciuto e purtroppo, ancora oggi, la sua malattia non conosce cure.