Nuova luce sui lampi gamma, le esplosioni più energetiche del cosmo

MeteoWeb

Swift_GRB130925A_9-2014La prossima settimana a San Pietroburgo, in Russia, gli scienziati di un team internazionale che comprende gli astronomi della Penn State University, presenteranno un documento che fornirà una semplice spiegazione in merito ai misteriosi lampi gamma cosmici, le più potenti esplosioni dell’universo. L’analisi rivela che tali esplosioni, che possono durare per ore, possono verificarsi in una regione a bassa densità di materia posizionata dietro una nube di polvere. Una scoperta sorprendente. “Non solo questo è un importante risultato scientifico, ma dimostra l’importanza di collaborazioni internazionali per costruire osservatori e di condivisione delle informazioni tra tali strutture”, spiega Dick Willingale, astronomo presso l’Università di Leicester e co-autore dello studio. A tali conclusioni infatti, si è giunti dopo aver utilizzato il telescopio a raggi X del satellite Swift della NASA e il satellite Russo Konus. “Una ragione per cui questi risultati sono soddisfacenti è che gli scienziati in genere preferiscono trovare spiegazioni semplici per fenomeni misteriosi“, ha concluso lo scienziato.