Occhiali ecologici W-eye: ottimo compromesso tra design innovativo, artigianalità e rispetto ambientale

MeteoWeb

OCCHIALI 1Lavorati a mano, unici nel loro genere, sono occhiali da sole e da vista disponibili in 9 pregiate essenze di legno: ebano, zebrano, macassar, ciliegio, frassino, noce, sapelli, acero e wengè. Si tratta di eco-occhiali del brand W-eye, rifiniti a mano con cura e passione per una perfetta sensazione tattile, che non hanno cerniere, presentano aste malleabili e, scaricando il peso non solo sul naso ma anche sui lati della testa, garantiscono una perfetta vestibilità, oltre ad essere piacevoli da indossare.

OCCHIALI 2Pesano solo 10 gr, pertanto risultano leggerissimi, e per comporre ogni modello vengono utilizzati 7 fogli di legno e 2 lamine di alluminio che, una volta assemblati, regalano un’enorme flessibilità… un ottimo compromesso tra moda e rispetto dell’ambiente; un accessorio trendy a impatto ambientale zero, dal primo all’ultimo momento. Gli occhiali ecologici sono un’ottima sintesi tra tecnologia e innovazione, design e abilità artigianale; sono completamente atossici e anallergici, personalizzabili tramite il fissaggio, all’interno delle astine, di nomi e pensieri ed è possibile non solo stringere ed allargare la montatura, ma anche modificare l’angolo pantoscopico, fondamentale per adattare correttamente l’occhiale alle persone che presentano dissimmetrie (un orecchio alto e uno basso) , senza perdere il parallelelismo dei fuochi delle lenti.

OCCHIALIL’ecosostenibilità è il principio alla base della filosofia W-eye: si ricorre alla piegatura del materiale in modo tradizionale, ovvero a freddo e quindi a basso consumo energetico, l’incollaggio e finitura avvengono con polimeri poliuretanici all’acqua privi di solventi, che rendono le montature resistenti, totalmente atossiche e nickel free. L’occhiale W-eye arriva dalla natura e, una volta terminato il suo utilizzo, può tornare ad essa. Fatto in legno, materia nobile per eccellenza, l’eco occhiale, prodotto rifacendosi ai metodi del passato, utilizzando le vecchie tecniche di falegnameria per la curvatura, è eco-friendly, accoppiando legno e alluminio per creare montature dal design accattivante e dall’anima verde. Creatività, artigianalità e lusso, storici capisaldi del Made in Italy si uniscono alla filosofia green in questo progetto tutto italiano, che nasce dall’ incontro di due talenti: quello del pluripremiato designer Matteo Ragni e quello di Doriano Mattellone, visionario imprenditore friulano da sempre innamorato del legno.