Un violento ciclone sferza il Marocco: onde altissime e diluvi nel deserto [FOTO]

/
MeteoWeb

agadir onda anomalaUn violento ciclone sta sferzando in queste ore il Marocco, a sud/ovest della penisola Iberica, nella Regione meridionale e atlantica del Paese nord africano. Il vortice di bassa pressione, profondo 1002hPa, sta determinando venti molto forti che provocano onde altissime dall’oceano verso il litorale. Diluvia con appena +18°C a Rabat, dove nelle prossime ore sono attesi violenti temporali che colpiranno anche l’entroterra desertico del paese marocchino. A Marrakesch la temperatura è di +23°C, a Casablanca di +22°C, e su tutto il Paese soffiano forti venti ciclonici con raffiche fino ad oltre 100km/h. Anche domani, domenica 23 novembre, il maltempo continuerà a colpire tutto il Marocco: questo ciclone è responsabile anche del richiamo d’aria calda e umida che dall’Africa centrale sta risalendo sul Mediterraneo, portando sull’Italia temperature molto elevate per il periodo e nelle prossime ore sui cieli del Sud anche ingenti quantità di sabbia sahariana.