Allarme Hawaii: entro il 2050 l’erosione delle coste può raddoppiare

MeteoWeb

Il tasso di erosione delle coste delle Hawaii potrebbe raddoppiare entro il 2050

Hawaii (5)L’allarme viene da una ricerca dell’Universita’ del famoso arcipelago, che avverte sulle conseguenze dell’aumento del livello del mare sulle coste. Nello studio, pubblicato su Natural Hazards, i ricercatori hanno sviluppato un modello per calcolare il tasso di erosione futuro sulla base dell’accelerazione dell’aumento del livello del mare prevista dall’Intergovernamental Panel on Climate Change (IPCC). E sono giunti alla conclusione che se l’erosione dovesse continuare sui livelli attuali entro il 2050 le coste potrebbero perdere 20 piedi (circa 6 metri), che salgono a 40 (12 metri) entro il 2100. “Quando abbiamo sviluppato il modello dei futuri cambiamenti del litorale sulla base dell’aumento del livello del mare prospettato dallo scenario dell’IPCC – ha spiegato Tiffany Anderson, autore principale dello studio -, abbiamo scoperto che un aumento del livello del mare causa una media di 16-20 piedi di ulteriore erosione delle coste entro il 2050 e una media di circa 60 piedi entro il 2100”. “Questo – sottolinea la ricercatrice – significa che il livello medio di erosione all’incirca raddoppia entro il 2050, tenendo in considerazione l’aumento del livello del mare rispetto alla semplice estrapolazione storica”. E, continua Anderson, il tasso di erosione aumenta di “quasi 2,5 volte” entro il 2100.