Terremoto in Nepal: in 200 bloccati nella valle di Langtang, tra loro 50 stranieri

MeteoWeb

Le persone intrappolate si trovano nella zona di Godhatabela, nella valle del Langtang, dove tutte le strade d’accesso risultano bloccate

Circa 200 persone, tra cui 50 turisti stranieri, sono bloccate in un villaggio a nord di Katmandu dopo il terremoto di sabato in Nepal. Lo ha riferito all’agenzia di stampa Efe il direttore del dipartimento nepalese del Turismo, Tulasi Prasad Gautam. Le persone intrappolate si trovano nella zona di Godhatabela, nella valle del Langtang, dove tutte le strade d’accesso risultano bloccate. “Non sono dispersi, ma bloccati”, ha sottolineato Gautam, aggiungendo che soccorritori stanno cercando di portarli via in elicottero, però non ci sono riusciti per il momento a causa delle cattive condizioni meteorologiche. Secondo quanto riferito dal funzionario, le persone intrappolate sono state viste dagli elicotteri, hanno potuto comunicare con le autorità al telefono, hanno cibo e “sembra che stiano al sicuro”. Non è nota la nazionalità dei turisti stranieri che si trovano nella zona.