Arriva il gran caldo: il Comune di Palermo attiva il piano d’emergenza

MeteoWeb

L’invito rivolto dalle autorità mediche, soprattutto per quanti siano soggetti a rischio, è comunque sempre quello di assumere una buona quantità di acqua

In concomitanza con l’ondata di caldo che interessa la Sicilia e che, secondo i dati forniti dalla Protezione Civile nazionale, durera’ fino a giovedi’, il Comune di Palermo ha messo in atto il proprio piano gia’ operativo per situazioni analoghe, in raccordo con il Dipartimento di Protezione civile regionale e con l’Asp. In particolare, oltre alla postazione mobile presente per tutta l’estate in via Emerico Amari, sono state attivate misure legate alla presenza di alcune strutture con aria condizionata e all’assistenza alle persone in difficolta’: richiesta ai presidenti delle circoscrizioni di mettere a disposizione del pubblico le aule consiliari; richiesta ai centri commerciali di realizzare apposite aree aperte al pubblico gratuitamente e idonee all’accoglienza; allerta di 5 punti di primo intervento in altrettanti presidi medici (Guadagna, L. Biondi, Albanese, Casa del Sole, Palermo Centro). In previsione del Festino, per il quale si prevedono 300mila presenze questa sera lungo l’asse del Corso Vittorio Emanuele e al Foro Italico, di concerto con le autorita’ competenti, sono stati predisposti due punti di pronto soccorso al Foro Italico e sette presidi con ambulanze lungo il Cassaro. L’invito rivolto dalle autorita’ mediche, soprattutto per quanti (anziani, bambini, malati cronici) siano soggetti a rischio, e’ comunque sempre quello di assumere una buona quantita’ di acqua e di contattare il proprio medico curante o il numero verde 1500 del ministero della Salute per ulteriori consigli o informazioni.