Egitto: missile sfiora aereo inglese sul Sinai

MeteoWeb

E’ stato rivelato che, quest’estate un missile ha sfiorato un aereo inglese sul Sinai

Dopo l’incidente sul Sinai dell’aereo russo, cresce la paura e riemergono fatti di cronaca, che possono dare luce ad un evento ancora avvolto nel mistero. Il 23 agosto scorso, un volo Thomson decollato dall’aeroporto di Londra Stansted e diretto a Sharm El Sheikh, con a bordo 189 passeggeri è stato sfiorato da un missile, mentre si avvicinava alla località sul Mar Rosso. A rivelarlo è il Daily Mail, che sottolinea che il missile è passato ad appena 300 metri dall’aereo. La notizia è stata confermata anche dal ministero dei Trasporti. I passeggeri non furono informati di nulla e l’equipaggio fu informato solo dopo l’atterraggio. Ad accorgersi dell’evento furono il primo ufficiale ed il pilota, che ordinò di virare a sinistra dopo essersi accorto del missile. Un portavoce del governo rivela che ci fu un’inchiesta al riguardo e afferma che “arrivammo alla conclusione che non si era trattato di un attacco mirato ma che fosse probabilmente da mettere in relazione con esercitazioni di routine condotte dai militari egiziani nell’area in quel momento”.