Maltempo, ciclone “Gaby”: allarme in Calabria. Situazione critica nel vibonese, piogge alluvionali da ore

MeteoWeb

Scatta l’allarme anche in Calabria per il rischio di pesanti eventi alluvionali sul territorio: dopo il disastro di stamattina nelle Marche, adesso la situazione di maltempo più critica provocata dal ciclone “Gaby” sta interessando proprio la Calabria centrale tirrenica, in provincia di Vibo Valentia, dove dalle ore 14:30/15:00 circa si stanno verificando violenti temporali con furiose grandinate e piogge alluvionali. A Vibo Valentia diluvia con appena +8°C, un crollo termico spaventoso rispetto ai +25°C di ieri. Ma ieri aveva superato i +25°C anche Serra San Bruno, situata nel cuore delle Serre, dove al momento piove con grandine e appena +3°C. In 24 ore esatte la colonnina di mercurio è crollata di 22°C, e nei prossimi giorni farà ancora più freddo con nevicate fino a quote collinari.

Serra San Bruno oggi pomeriggio
Serra San Bruno oggi pomeriggio

Intanto la Protezione Civile Regionale ha diffuso l’allarme per rischio di frane e inondazioni nei Comuni di Zungri, Zambrone, Zaccanopoli, Tropea, Parghelia, Drapia e Briatico. Proprio in questa zona, infatti, si sono verificate nelle ultime due ore piogge alluvionali. E’, inoltre, una zona ad alto rischio di dissesto idrogeologico, con numerosi eventi alluvionali anche recenti. Massima allerta, quindi, per possibili pesanti ripercussioni sul territorio provocate da queste precipitazioni insistenti ormai da ore.

Vibo Valentia
Vibo Valentia

I dati sono aggiornati alle ore 17:00 e sono inequivocabili: ha iniziato a piovere intorno alle 14:30/15:00 e fino alle 17 (ultimo rilevamento disponibile= sono caduti ben 72mm di pioggia a Zungri, 54mm a Pizzoni, 44mm a Serra San Bruno, Fabrizia e Mongiana, 36mm a Mileto, 32mm ad Arena, 23mm a Vibo Valentia e Tropea, 20mm a Chiaravalle Centrale, 17mm a Capo Vaticano, 15mm a Maierato, 14mm a Vibo Marina e Santa Caterina dello Ionio, 12mm a Serralta, 11mm a Monterosso Calabro, 10mm a Joppolo e Giffone. Inoltre impetuosi venti occidentali stanno sferzando tutta la Regione e soprattutto i settori tirrenici, con mareggiate sulle coste.

EUMETSAT_MSG_RGB-12-12-9i-segment14Il maltempo continua ad interessare varie località del Centro/Sud con forti temporali anche in Puglia e piogge sparse su Basilicata, Campania e Sicilia. Il ciclone “Gaby” continuerà ad imperversare ancora per diversi giorni, fino a venerdì 25 marzo (compreso) in tutto il Sud, con temperature in ulteriore calo. Per monitorare la situazione in tempo reale ecco le pagine relative al nowcasting: